• Facebook Icona sociale
  • Youtube
  • Instagram
  • LinkedIn Icona sociale

© 2019 LIGHTBAY SAILING TEAM  -  Via Mastrogiorgio, 12 Pesaro, Italy  61121  -  P.IVA 02686670411

PAUL CAYARD
TATTICO
NAZIONALITÀ: AMERICANO

Se negli USA Cayard ha mosso i primi passi nella vela mondiale, è su barche italiane che Cayard ne è diventato un protagonista: nel 1989 vince il Mondiale Maxi con il Moro di Gardini e la One Ton Cup a Napoli su Brava di Pasquale Landolfi. Dal 1989 al 1992 si occupa della sfida del Moro di Venezia: ha già avuto due esperienze in Coppa America, nel 1983 su Defender di Blackaller e nel 1987 su USA. Con il Moro vince la Vuitton Cup contro i neozelandesi e perde nella finale con America 3. Tre anni dopo, nel 1995, si ritrova a San Diego come defender, timoniere di Stars & Stripes di Conner: questa volta i Kiwi si prendono la rivincita e portano ad Auckland la Coppa. Accetta di guidare un team della Whitbread, il Giro del Mondo a tappe in equipaggio, con EF Language e alla sua prima esperienza di regate oceaniche, sbaraglia tutti e vince. Con AmericaOne alle finali della Louis Vuitton Cup viene battuto durante l’Americas Cup dall'ormai mitica imbarcazione italiana Luna Rossa. Nel 2006 ha partecipato alla Volvo Ocean Race arrivando secondo.