• Facebook Icona sociale
  • Youtube
  • Instagram
  • LinkedIn Icona sociale

© 2019 LIGHTBAY SAILING TEAM  -  Via Mastrogiorgio, 12 Pesaro, Italy  61121  -  P.IVA 02686670411

Cerca
  • Zerogradinord

Il Lightbay Sailing Team trasforma vent'anni di esperienza sui campi di regata in progetti aziendali


Pesaro - Carlo Alberini, armatore da oltre vent'anni impegnato sui principali campi di regata sotto le insegne del Lightbay Sailing Team e titolare di un lungo rapporto di collaborazione con un partner come Calvi Network, ha deciso di mettere a disposizione delle aziende l'esperienza maturata nel corso del tempo. Per farlo ha dato vita a un gruppo di lavoro giovane e determinato, composto da alcuni tra i più promettenti specialisti di risorse umane, direzione d'impresa e nuove tecnologie di comunicazione.


"Dopo tanti anni di attività nelle principali classi monotipo, ho deciso di dare vita a una start up che si occuperà di organizzare team bulilding e incentive a favore di tutte le aziende e i gruppi di persone che individuano in una realtà unica come quella della vela una vera e propria palestra di vita - spiega l'imprenditore pesarese - A tale scopo abbiamo charterizzato un maxi yacht come Pendragon che, oltre a essere impiegato per la consueta attività agonistica, sarà impegnato in attività di incentive a margine di eventi importanti come le America's Cup World Series di Cagliari, dove la barca sarà operativa già nei giorni precedenti l'inizio delle regate".


"Inoltre, abbiamo stretto accordi con importanti business school: avremo quindi i loro docenti impegnati in estemporanee lezioni in banchina, i cui insegnamenti verranno trasportati in forma ludico-istruttiva una volta a bordo".


Un'offerta modulabile sulle necessità del committente: "Ogni pacchetto sarà modulabile sulla base delle singole esigenze: noi porteremo la nostra esperienza di marinai, di uomini di mare, mentre manager affermati si occuperanno delle docenze richieste".


Il tutto configurabile in alcune delle più belle location del Mediterraneo come Porto Cervo, Saint Tropez, Montecarlo, e ai margini di eventi come la Maxi Yacht Rolex Cup, la 151 Miglia e la Barcolana.


A proposito di Barcolana, Carlo Alberini aggiunge: "Tra le boe della Coppa d'Autunno potremo contare su un equipaggio di tutto rispetto che andremo a integrare con tutti gli ospiti che non vorranno mancare l'appuntamento con quella che, a tutti gli effetti, è la regata dei record, l'unica da non perdere".

5 visualizzazioni